libreria rotondi re piante proibite
COD 9788869961175 Categorie ,

Stupefacenti e piante proibite: le piante maestre

Tania Re

Amrita - TO

2020

19,00

Esaurito

Da sempre, gli esseri umani si sono curati con le piante. In particolare con le piante “maestre” o “di conoscenza”, quali il tabacco, la coca, l’oppio, oggi etichettate in Occidente come droghe. Le prime ricerche sulle proprietà terapeutiche di queste piante risalgono agli anni ’60 e ’70; nel mentre, la cultura hippie si affacciava a queste scoperte per aprire “le porte della percezione”. Da allora, però, la ricerca accademica ha subìto un brusco arresto: la guerra alle sostanze psicotrope ha frenato l’impiego terapeutico in ambito medico e psicologico della cannabis e di altre sostanze di derivazione vegetale come la psilocibina e l’ibogaina. Ma prima di demonizzare è bene conoscere: specialmente quando queste piante rappresentano anche dei ponti culturali con tradizioni che, prima della nostra, hanno saputo onorarne le potenzialità.

Garotti T.

Disponibilità: Disponibile

11,36

Ramacharaka

Disponibilità: Disponibile

12,00

De Winter E.

Disponibilità: Disponibile

10,33

Wiesendanger H.

Disponibilità: Disponibile

19,63

Coué E.

Disponibilità: Disponibile

15,00

Racanelli F.

Disponibilità: Disponibile

15,00

Cipriano Piero

Esaurito

15,00

Pedone M.

Disponibilità: Disponibile

22,50

Torna in alto

Iscriviti alla newsletter