Pratica e illuminazione nello Shobogenzo tollinia. ubaldini libreria rotondi
COD 9788834013663 Categorie ,

Pratica e illuminazione nello Shobogenzo

Aldo Tollini

Ubaldini

2001

12,00

Disponibilità: Disponibile

Eihei Dogen Zenji (1200-1253) è uno dei maggiori pensatori del Giappone e allo stesso tempo uno dei maestri del buddhismo nella forma che lì si è sviluppata: lo zen. Dopo un viaggio di formazione in Cina, durante il quale conobbe il suo vero maestro e raggiunse la realizzazione, tornò in Giappone e, lontano dai centri di potere e dai grandi monasteri, fondò il suo tempio nella tranquillità delle montagne di una remota provincia, dedicandosi all’insegnamento. Divenne così il capostipite di una delle scuole buddhiste giapponesi oggi più popolari e diffuse, la scuola zen soto, che si tenne lontana dall’oligarchia monastica del tempo esercitata dalle grandi scuole tradizionali. Il suo pensiero è complesso e articolato, ma ha al centro il problema del rapporto tra pratica e illuminazione. Il presente libro guida il lettore in un percorso che attraversa i principali scritti del maestro sull’argomento, fino all’originalissima formulazione secondo cui la pratica non porta all’illuminazione e non è un mezzo, ma è l’illuminazione stessa. Il libro è una presentazione della figura di Eihei Dogen Zenji con traduzione dall’originale e commento di undici testi tratti dalla maggiore opera del mestro, lo Shobogenzo.

Schopenhauer A.

Disponibilità: Disponibile

12,00

Thera N.

Disponibilità: Disponibile

16,00

Blofeld J.

Disponibilità: Disponibile

12,91

Disponibilità: Disponibile

120,00

Tich Nhat Hanh

Esaurito

12,00

Tich Nhat Hanh

Disponibilità: Disponibile

12,00

Boorstein S.

Disponibilità: Disponibile

12,39

Torna in alto

Iscriviti alla newsletter