LibreriaRotondiPistisSophia
COD 9788845914997 Categoria

Pistis Sophia

Moraldi Luigi (a cura)

Adelphi

1999

22,00

Disponibilità: Disponibile

Pur non appartenendo alla cosiddetta “Biblioteca di Nag-Hammadi”, vastissimo e celebre corpus di manoscritti trovati nel 1946, la “Pistis Sophia” è uno dei testi fondamentali del pensiero gnostico. Anch’essa di area egizia, scritta nel III secolo, l’opera dispiega infatti un Sistema cosmogonico e cosmologico che ha pochi eguali per forza visionaria e complessità teologica. All’apice di questo universo vi è il dio “ineffabile, infinito, inaccessibile” dal quale emana ogni cosa. Sotto di lui si aprono le tre regioni intermedie: quella del “tesoro della luce”, quella “di destra” e quella “di mezzo”. Ancor più in basso “il mondo degli eoni”, il nostro mondo dove si consuma lo scontro tra la materia e la luce.

Corbin H.

Esaurito

20,00

Mead G.R.S.

Disponibilità: Disponibile

22,00

Schuon F.

Disponibilità: Disponibile

28,00

Riberi Paolo

Disponibilità: Disponibile

24,00

Ardenghi M.

Esaurito

15,00

Hutin S.

Disponibilità: Disponibile

17,50

Buonaiuti E.

Disponibilità: Disponibile

16,00

Torna in alto

Iscriviti alla newsletter