LibreriaRotondiPensieroDelBuddhismoIndiano
COD 9788827206126 Categorie ,

Il pensiero del buddhismo indiano

Conze E.

Mediterranee - RM

1988

18,08

Disponibilità: Disponibile

Quest’opera discute e interpreta i grandi temi del buddhismo indiano, presentando la filosofia buddhista come un sistema intellegibile, plausibile e valido. L’autore racconta in quest’opera la storia della filosofia buddhista indiana durante i suoi 1100 anni di sviluppo tra il 500 a.C. e il 600 d.C. La storia si articola in tre periodi: il primo comprende il buddhismo “arcaico”, la dottrina comune a tutti i monaci buddhisti al tempo di Asoka; il secondo e il terzo vedono lo sdoppiamento del pensiero buddhista in due direzioni diverse all’inizio dell’era cristiana: la setta di Hinayama con il suo Abhridarama, e la setta Mahayana con la sua metafisica trascendentale. Grande attenzione è stata prestata fin dall’inizio dell’opera per rendere intellegibili i dogmi dei filosofi buddhisti mostrando come essi derivino dall’esperienza della meditazione yoga ed evidenziandone il contrasto con le abitudini “scientifiche” di pensiero in uso nei paesi industrializzati.
Sivananda S. (a cura)

Disponibilità: Disponibile

29,50

Tucci G.

Esaurito

13,50

Schopenhauer A.

Disponibilità: Disponibile

12,00

Filippani Ronconi P. (a cura)

Esaurito

25,00

Maharishi Mahesh Yogi

Disponibilità: Disponibile

15,00

Del Re M.

Disponibilità: Disponibile

12,91

Panikkar R.

Esaurito

21,00

Torna in alto

Iscriviti alla newsletter