Il manoscritto. Come la riscoperta di un libro perduto cambiò la storia della cultura europea libreria rotondi
COD 9788817067744 Categoria

Il manoscritto. La riscoperta di un libro perduto (De rerum natura di Lucrezio)

Greenblatt S.

Rizzoli - MI

2012

22,00

Esaurito

Nel 1417, in un’epoca in cui per impadronirsi di un testo antico si poteva rubare o uccidere, l’umanista Poggio Bracciolini scoprì in un monastero tedesco l’unica copia sopravvissuta del poema filosofico di Lucrezio, “De rerum natura”. Oggi “Il manoscritto” racconta l’impatto delle idee di Lucrezio – intorno agli atomi, agli dèi e alla loro assenza, alla felicità umana – su artisti e pensatori come Botticelli e Giordano Bruno, Montaigne e Shakespeare, Freud e Einstein. Con il passo e la felicità del narratore Greenblatt dimostra in queste pagine che i grandi libri cambiano la storia del mondo.
Osborne A.

Esaurito

10,85

Aivanhov O.M.

Disponibilità: Disponibile

10,00

Aivanhov O.M.

Disponibilità: Disponibile

10,00

Evola J.

Disponibilità: Disponibile

19,63

Court de Gébelin M.

Disponibilità: Disponibile

Richiedi informazioni

Simonetti M.

Disponibilità: Disponibile

10,33

Disponibilità: Disponibile

Richiedi informazioni

Cobellis T.

Disponibilità: Disponibile

14,00

Torna in alto

Iscriviti alla newsletter