Il fucile da caccia libreria rotondi
COD 9788845918445 Categorie ,

Il fucile da caccia

Inoue Yashushi

Amitrano Giorgio (a cura di)

Adelphi

2004

12,00

Disponibilità: Disponibile

Quando nel 1949, il gornalista, poeta e critico d’arte Inoue Yasushi pubblica il suo primo romanzo ha quarantadue anni. In quest’opera l’autore trova nella brevità una misura ideale e, nell’oscillazione tra il detto e il non detto, raggiunge un miracoloso equilibrio narrativo. Un equilibrio difficile e impervio come il gioco amoroso che tiene legati i destini dei quattro personaggi, un uomo e tre donne, e che li accompagna nel corso degli anni senza mai turbare la calma ritualità delle loro esistenze. Eppure il romanzo è attraversato da una tensione costante, da una rabbia sorda e trattenuta che esplode alla fine, quando ogni menzogna viene svelata, ogni passione consumata e a regnare è la consapevolezza che ogni essere è abitato da una vita segreta.

Masanori I.

Disponibilità: Disponibile

16,00

Shigesuke T.

Disponibilità: Disponibile

12,50

Zeami M.

Disponibilità: Disponibile

12,50

Hellman C.

Disponibilità: Disponibile

13,00

Deshimaru T.

Disponibilità: Disponibile

19,00

Tsuda Itsuo

Esaurito

21,00

Torna in alto

Iscriviti alla newsletter