Gli anormali. Corso al Collège de France (1974-1975) libreria rotondi
COD 9788807721304 Categoria

Gli anormali

Foucault M.

Feltrinelli - MI

2009

12,00

Esaurito

Sulle basi di numerose fonti teologiche, giuridiche e mediche, Foucault affronta il problema di quegli individui “pericolosi” che, nel corso del XIX secolo, sono stati definiti “anormali”. Definisce le tre figure principali dell’anormalità: il mostro umano, antica nozione cui quadro di riferimento erano le leggi della natura e le norme della società; l’individuo da correggere, di cui si fanno carico i nuovi dispositivi di disciplinamento del corpo; l’onanista, che è oggetto, già dal XVIII secolo, di una campagna indirizzata al controllo della famiglia moderna. Per Foucault l’individuo anormale deriva dell’eccezione giuridico-naturale del mostro, dalla moltitudine degli incorreggibili e dal segreto delle sessualità infantili.
Aivanhov O.M.

Disponibilità: Disponibile

14,46

Aivanhov O.M.

Disponibilità: Disponibile

10,00

Aivanhov O.M.

Disponibilità: Disponibile

10,00

Aivanhov O.M.

Disponibilità: Disponibile

10,00

Aivanhov O.M.

Disponibilità: Disponibile

10,00

Mayer N.

Disponibilità: Disponibile

32,00

Virio P.M.

Disponibilità: Disponibile

13,00

Torna in alto

Iscriviti alla newsletter