“Le piante degli dèi “

“Le piante degli dèi”

Relatore: Mariano Bizzarri

Modera: Francesco Palmieri

Mercoledì 4 agosto ore 19:00
Arena di Piazza Vittorio
Ingresso libero

In diretta sul canale Youtube di Rotondi:
www.youtube.com/c/libreriarotondi-roma

Il libro Le Piante degli Dèi (Plants of the Gods), testo scritto a tre mani da Christian Ratsch, Richard Evans Schultes e Albert Hofmann, è la prima traduzione italiana di un volume che ha segnato la storia delle ricerche etnobotaniche.

La scoperta delle sostanze psicoattive e delle modificazioni da queste indotte sul comportamento e sulla psiche avrebbe così permesso di stabilire un ponte tra la psicofarmacologia, l’etnobotanica e gli studi antropologici e religiosi. Dietro alle consuetudini e ai riti, al fondo delle tradizioni misteriosofiche di tanti popoli, esisteva realmente un substrato di realtà, per di più suscettibile di spiegazione scientifica.

Albert Hofmann, lavorando presso i laboratori Sandoz di Basilea, riuscì nell’arco di pochi anni ad isolare l’acido lisergico e a sintetizzare il suo derivato ammidico (LSD). Solo alcuni anni dopo Hofmann ne comprese gli effetti psichedelici, dopo aver assorbito accidentalmente per via transdermica una quantità infinitesimale del composto puro. Alcuni giorni dopo, Hofmann si sottopose consapevolmente ad un esperimento che si sarebbe rivelato decisivo assumendo 250 microgrammi di LSD, vivendo una intensa esperienza dissociativa, costellata da fenomeni e sensazioni psichiche e neurovegetative che si sarebbero gradualmente attenuate nell’arco di sei ore. Quella prima scoperta lo portò ad intensificare gli sforzi, organizzando un gruppo di collaboratori per estendere le ricerche a funghi e piante utilizzate da numerose culture tradizionali, in specie Messicane e Mesoamericane.

Mariano Bizzarri: professore di Patologia Clinica e Patologia Generale presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale dell’Università Sapienza di Roma, e direttore del System Biology Group Laboratory. Autore di oltre 160 pubblicazioni scientifiche, ha dato alle stampe numerosi testi specialistici e divulgativi su tali materie. È visiting professor nelle Università di Boston, Riyadh e Tomsk. È membro dell’Editorial Board di numerose riviste internazionali e collabora con vari periodici e quotidiani italiani. È stato insignito di numerosi premi e riconoscimenti per le sue ricerche sul cancro e più di recente sul Covid. Ha condotto la prima indagine conoscitiva sull’incidenza dei Tumori nell’area di Taranto (Dicembre 1991), evidenziando le criticità ambientali e l’incremento nel tasso di incidenza dei tumori. Mariano Bizzarri è altresì studioso di religioni e simbolismo ed è autore di numerosi saggi e volumi in questo ambito.

Francesco Palmieri: giornalista, scrittore. Nato a Napoli, attualmente vive a Roma ed è caporedattore dell’Agenzia Giornalistica Italia e collabora con diverse testate. Autore di libri di saggistica e di narrativa, tra i più recenti “Vite pericolose” (2009), “Il libro napoletano dei morti” (2012), “Le due porte” (2015), “Piccolo Drago – La vita di Bruce Lee” (2017), “L’incantevole sirena” (2019).

Evento organizzato in collaborazione con Anec Lazio nell’ambito della manifestazione “Notti di cinema a Piazza Vittorio”.

Si informa che partecipando all’evento si acconsente automaticamente alla registrazione dell’incontro.