Il simbolismo dei giochi.

Il simbolismo dei giochi

Relatore: Emiliano Sciarra

Introduce: Gianluca De Martino

Mercoledì 25 gennaio ore 19:00

Evento in presenza in libreria e in diretta streaming su YouTube:

www.youtube.com/c/libreriarotondi-roma

Oggigiorno si tende a considerare i giochi come un passatempo divertente e, si spera, anche innocuo, spesso associandolo a una sofisticata perdita di tempo. Giochi come gli Scacchi, Scale e Serpenti, i Tarocchi, il Gioco dell’Oca e altri ancora, tuttavia, nel passato sono stati creati appositamente secondo simbolismi precisi che riflettevano profonde esperienze religiose, morali e spirituali. I giochi tramandavano questi insegnamenti e talvolta, a seconda del livello a cui erano praticati, facevano addirittura parte di cerimonie e riti particolari. Nell’incontro di mercoledì 25 gennaio cercheremo di ricostruire e decifrare alcuni di questi simbolismi, che ci faranno avvicinare ai giochi con uno sguardo molto più consapevole e in molti casi sorprendente.

Emiliano Sciarra è un autore di giochi professionista, musicista, saggista e studioso di simbolismo. Laureato in Informatica, è il creatore di “BANG!” (2002), attualmente il gioco da tavolo italiano più venduto a mondo di sempre. Ha collaborato con diversi enti, come l’agenzia IFAD dell’ONU, per la realizzazione di giochi legati a tematiche particolari. È autore di diversi libri sulla teoria, il significato e la storia dei giochi come “L’Arte del Gioco” (Mursia, 2010), “Il simbolismo dei giochi” (Unicopli, 2017) e “L’Autore di Giochi” (Unicopli, 2018).
È anche Direttore Editoriale della collana “InGioco” della Unicopli dedicata alla saggistica ludica. Ha tenuto conferenze e corsi nei più importanti simposi dedicati allo studio del gioco oltre ad aver svolto incontri in tutta Italia su vari argomenti attinenti al simbolismo, alla musica, alla storia e alle antiche tradizioni. Come musicista, ha scritto colonne sonore per film e documentari.

Gianluca De Martino si è laureato in fisica negli anni ’90, poi in filosofia e teologia. Nel 2010 ha pubblicato, insieme al matematico Daniele Corradetti e per i tipi di Bastogi “L’Uomo e il Cosmo” e alcuni articoli su riviste specializzate. Attualmente è il Segretario della Prima Sezione di Roma dell’Associazione Archeosofica e da più di venti anni è impegnato nella divulgazione delle tematiche tradizionali ed ermetiche. Per vivere si occupa professionalmente (e un po’ utopisticamente) di anticorruzione nel mondo degli appalti pubblici.

Si informa che, partecipando all’evento, si acconsente automaticamente alla registrazione dell’incontro.

Rotondi, Librai dal 1941.

Via Merulana 82, 00185 Roma – tel. 06 70.453.459