La meridiana di Santa Maria degli Angeli a Roma

La meridiana di Santa Maria degli Angeli a Roma

Relatore: Cesare Lucarini

Il calendario gregoriano in vigore dal 1582 fu definitivamente riconosciuto valido e adottato ufficialmente in tutto il mondo grazie proprio a questa meridiana realizzata nel 1702 da Francesco Bianchini nella Basilica michelangiolesca di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri sulle antiche terme di Diocleziano.
Quest’opera non è solo una meridiana, è anche un grande osservatorio celeste.

previous arrow
next arrow
Slider

Utilizzando il principio fisico della camera oscura, infatti, la meridiana determina con altissima precisione oltre il mezzogiorno locale vero, anche alcuni parametri astronomici fondamentali e, unica al mondo, verifica come un “cronometro” gli accadimenti equinoziali. Un eccezionale strumento scientifico istruttivo e culturale perfettamente funzionante a disposizione di tutti.

Cesare Lucarini: chimico, già docente universitario nella Facoltà di Farmacia dell’Università di Roma “La Sapienza”, è autore di molte pubblicazioni scientifiche e brevetti nel campo elettrochimico e analitico, in particolare, nel campo dello studio  delle reazioni chimiche oscillanti. Titolare del primo brevetto della pila a corrente alternata, i suoi interessi sono anche rivolti alla GNOMONICA e alla Storia della Chimica del Seicento Italiano. Nell’ambito di questa ultima disciplina ha interpretato chimicamente le storiche epigrafi della Porta Magica di Roma all’Esquilino.