Il miracolo di San Gennaro tra storia e devozione

Il miracolo di San Gennaro tra storia e devozione

Relatore: Ruggiero di Castiglione

La periodica liquidazione del sangue del vescovo-martire Iaunuarius, principale patrono della città di Napoli, è un fenomeno conosciuto e venerato in tutto il mondo cristiano, i cui aspetti logico-scientifici sfuggono alle comuni leggi naturali. Oggetto di profondi studi ed indagini, il “miracolo” presenta elementi cultuali e folkloristici di particolare interesse a cavallo tra il mito e la realtà, che ha coinvolto, attraverso i secoli, sovrani e principi di tutta l’Europa, ma anche personaggi come il celebre alchimista Raimondo de’ Sangro e il massone Giuseppe Garibaldi, e non solo.

previous arrow
next arrow
Slider

Ruggiero di Castiglione è nato a Napoli nel 1940. Profondo studioso di simbolismo e di tradizioni, è autore di A tela ordita Dio mandò il filo; Napoli, la Spina il Santo Sepolcro e la Sindone; Le Accademia di Napoli; e dei sei volumi sulla storia della massoneria meridionale (La Massoneria delle Due Sicilie e i “fratelli” meridionali del ‘700). Ha recentemente pubblicato, tra altri numerosi saggi, Il Conte di Cagliostro e il Cavaliere d’Aquino.